LEZIONI DI STORIA: I VOLTI DEL POTERE


10/11/2019

Le vicende politiche e umane di quattro protagonisti degli ultimi due secoli di Storia, le luci e le ombre di diversi modi di governare, per capire quanto sia stata e se sia ancora forte l’impronta di quei potenti: Camillo Benso di Cavour. Il calcolo e l'occasione con Alessandro Barbero (10/11); Benito Mussolini e il fascismo con Emilio Gentile (17/11); Fidel Castro. L'ultimo re cattolico con Loris Zanatta (24/11); Bin Laden e la forza della paura con Domenico Quirico (1/12)



Ingresso libero fino a esaurimento posti, previo ritiro del biglietto gratuito di assegnazione del posto numerato presso la biglietteria del Teatro Faraggiana.

Format di Editori Laterza, realizzato in collaborazione con Fondazione Circolo dei lettori, con il sostegno di Regione Piemonte, main partner Banca Popolare di Novara, sponsor Banco BPM, media partner La Stampa, in collaborazione con Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana, con il patrocinio di Città di Novara.

domenica 10 novembre ore 11.00 | Teatro Faraggiana
CAMILLO BENSO DI CAVOUR, IL CALCOLO E L’OCCASIONE
I
l primo dei quattro appuntamenti di Lezioni di Storia. I volti del potere è con lo storico Alessandro Barbero sulla figura di Cavour, che, nato suddito di Napoleone, abituato a parlare e scrivere in francese, agli occhi degli europei del tempo rappresenta un tipico temuto italiano: politico sottile, calcolatore senza scrupoli, abilissimo nel cogliere l’occasione pur di realizzare il fine con qualunque mezzo.


domenica 17 novembre ore 11.00 | Teatro Faraggiana
BENITO MUSSOLINI E IL FASCISMO

Il secondo dei quattro appuntamenti di Lezioni di Storia. I volti del potere è con lo storico Emilio Gentile sulla figura del Duce, il primo dittatore carismatico del Novecento innalzato al culto della personalità, modello per altri dittatori della destra rivoluzionaria, e forse anche per lo stesso Stalin.


domenica 24 novembre ore 11.00 | Teatro Faraggiana
FIDEL CASTRO, L’ULTIMO RE CATTOLICO
Il terzo dei quattro appuntamenti di Lezioni di Storia. I volti del potere è con lo storico Loris Zanatta sulla figura del Líder Máximo. Castro impose con le armi la sua fede e fuse politica e religione: il suo regime non è comunità politica ma di fede, inclusiva verso i fedeli, spietata con gli eretici. I suoi nemici sono quelli della Spagna cattolica: la civiltà protestante e l’Illuminismo, ora ribattezzati capitalismo e liberalismo.

domenica 1 dicembre ore 11.00 | Teatro Faraggiana
BIN LADEN E LA FORZA DELLA PAURA

Il quarto appuntamento di Lezioni di Storia. I volti del potere è con il giornalista Domenico Quirico. Nel suo irrisolto mistero, Bin Laden resta al di là di una soglia che nessuna parola può descrivere senza rischiare di perdere significato: terrorista che ha socializzato e globalizzato l’idealità della morte facendone idealità di vita? o precursore di un terrorismo che si fa Stato e progetto politico-militare?

 

Scarica il PDF del programma